“LA MASCHERA COME MEZZO DI ESPRESSIONE”. Workshop per donne emigrate e rifugiate

Disegno di Valentina Sartori, grafica flyer di Petra Fantozzi

Costruire e pitturare maschere

Esprimersi attraverso il movimento corporeo

Documentazione tramite il formato “fotografia emozionale”

Il gruppo di ReteDonne Berlino ha concepito e organizza un workshop interdisciplinare sulla maschera come mezzo di espressione.

Con l’aiuto della propria fantasia e creatività le partecipanti al workshop produranno, pittureranno e porteranno in vita tramite il movimento del proprio corpo maschere in gesso e una particolare carta proveniente da Venezia.

Il lavoro creativo della creazione delle maschere aiuta una miglior comprensione di una lingua universale che lega ed accomuna tutte le culture. La maschera è un potente strumento di espressione e, in virtù di ciò, un mezzo di comunicazione. Essa facilita la comunicazione e aiuta a superare barriere linguistiche.

 

Il corso si terrà venerdì 6 ottobre dalle ore 17 alle ore 20, sabato 7 ottobre dalle ore 10 alle ore 17, sabato 14 ottobre dalle ore 10 alle ore 17 e domenica 15 ottobre dalle ore 14 alle ore 17.

La partecipazione è gratuita, per registrarsi contattare la referente del corso Rachelina Giorndano (Tel.: 030 693 1118 o 0171 96 27 567).

Il workshop è organizzato nel quadro dell’iniziativa “MUT” grazie al sostegno di ReteDonne, Damigra e del Ministero tedesco degli affari in materia di migrazione e integrazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...